Policlinico

Morte neonato
tre indagati

Si tratta di un medico e due infermieri dell’Unità di terapia intensiva neonatale. Domani sarà conferito l'incarico per l’autopsia. Intanto il sostituto procuratore Anna Maria Arena ha disposto l’acquisizione della cartella clinica anche nel reparto di Ostetrica e Ginecologia in cui il bambino è nato il tre luglio scorso.

Neonatologia policlinico

I tre indagati sono i sanitari che in quei giorni si sono occupati del piccolo Riccardo, compreso l’infermiere che per primo si è accorto che il bambino non dava più segni di vita e che ha richiesto l’intervento dei medici. Nonostante i tentativi di rianimarlo il piccolo è morto. Il magistrato domani  conferirà l'incarico per  l’autopsia. che sarà eseguita all’obitorio del Policlinico.  

Stamattina, intanto, sul tavolo del sostituto procuratore Arena è finita la dettagliata informativa dei Carabinieri di Gazzi la stazione presso la quale i genitori del bambino, assistiti dall’avvocato Rina Frisenda, hanno presentato la denuncia. I Militari hanno ripercorso passo passo la vicenda dal ricovero della madre, una ragazza di 27enne che il 3 luglio scorso ha dato alla luce il secondo figlio, nato settimino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto