Acr Messina

Dodici gol al Taverna
tre per Corona e Cocuzza

Sul terreno di gioco di Taverna, contro la locale squadra di seconda categoria, l'Acr segna 12 gol e ne subisce due nel corso del secondo tempo. Triplette per Corona e Cocuzza. Bene anche Croce

corona al tiro

Amichevole, nel pomeriggio, per l’Acr Messina sul manto erboso di Parenti contro il Taverna, formazione militante nel campionato di Seconda categoria.
Mister Gaetano Catalano – dopo aver fatto svolgere la consueta seduta di lavoro nella mattina – ha verificato lo stato di forma dei suoi uomini. Confermato il 4-3-3 quale modulo base. In evidenza, nel primo tempo, Giorgio Corona autore di una tripletta (la seconda marcatura su rigore) e di un assist di tacco per Antonio Croce; quest’ultimo si è lasciato apprezzare, oltre per la doppietta, anche per un palo colpito al 15’ e per una voleè di poco alta al 30’. Nella ripresa spazio, in particolare, alla tripletta di Cocuzza. Risultato finale: MESSINA – TAVERNA 12-2.
Questi gli schieramenti: 1° Tempo
Messina (4-3-3)
: Lagomarsini; Caldore, Caiazzo, Cucinotta, Quintoni; Giampà, Bucolo, Comegna; Corona, Croce, Leon. All. Catalano.
Taverna (4-4-2): L. Di Marco; Corea, Donato, Puleo, Pullano; Fratto, Pristerà, Montesani, E. Di Marco; Cariati, Caloiero. All. Dardano.
           Reti:  2’, 18’ (rig.) e 32’ Corona; 40’ e 42’ Croce.
            2° Tempo
Messina (4-3-3): Taranto; Calabrò, Chiavaro (23’ Martalò), Leo, Di Stefano; Pistininzi, Calcagno, Chiappone; Maggioloti, Parachì, Cocuzza. All. Catalano.
Taverna (4-4-2): Tarantino; Donato, Rizzo, Puleo, Pullano; Fratto, Pristerà, Mirante, Piccoli; Cariati, Colao. All. Dardano.
Reti: 1’ aut. di Colao; 6’ Puleo (T); 7’ Pistininzi; 10’, 15’, 21’ (rig.) Cocuzza; 23’ Parachì; 28’ Martalò; 45’ Piccoli (T).   
Venerdì 3 agosto nuovo test sempre a Parenti (calcio d’inizio alle 17), contro il Sersale, squadra che prenderà parte al prossimo campionato regionale di Eccellenza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi