VERTENZA SERVIRAIL

Manifestazione "silenziosa"
degli 80 ex cuccettisti

I lavoratori sono ancora divisi su due fronti nelle modalità di protesta. Gli iscritti alla cisl rimangono sul campanile del duomo, i rappresentanti del comitato riproducono il comunicato ufficiale di RFI trenitalia e spiegano i fatti.

Manifestazione "silenziosa" 
degli 80 ex cuccettisti

Manifestazione silenziosa, stamattina, dei rappresentanti del comitato ex Servirail davanti al tribunale del lavoro, in coincidenza con l'udienza della causa per l'assorbimento in Ferrovia, seguita dall'avv. Raffaele Tommasini. Gli stessi ex lavoratori hanno anche stampato dei volantini e dei manifesti che riassumono i termini della loro vertenza. Gli 80 ex cuccettisti dell’area dello Stretto, ancora divisi su due fronti nelle modalità di protesta. Mentre gli iscritti alla cisl sono da ben 15 giorni sul campanile del duomo, i rappresentanti del comitato hanno deciso di spiegare ai messinesi come sono andate le cose riproducendo il comunicato ufficiale di RFI trenitalia già nel 2010 annunciava 1000 assunzioni, mentre si consumava il loro defenestramento. Domani pomeriggio, invece, alle 16 a Piazza Duomo, l’iniziativa unitaria di tutte le sigle sindacali che ha ottenuto numerose adesioni dai partiti, dai movimenti e dalle associazioni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Referendum: alle 12  ha votato il 16,8%, ma con disagi

A Messina il No al 70%

di Domenico Bertè