ACR MESSINA

Prossima settimana
ingaggi e abbonamenti

Mentre la squadra continua la preparazione pre campionato, la società pensa a rinforzare l'organico. Priorità a Baiocco, un difensore ed un under. Le nuove tessere proposte al vecchi prezzo

Prossima settimana
ingaggi e abbonamenti

E’ Davide Baiocco il giocatore di centrocampo che l’Acr Messina insegue più di tutti gli altri. La prossima settimana, l’ex di Siracusa, Catania e Perugia dovrebbe sciogliere le riserve sulle scelte future. Oltre alla società giallorossa c’è anche il Gubbio con il quale Baiocco ha un impegno morale visto che nella squadra umbra ha cominciato la carriera nel 1992. L’accordo economico è, però, distante e Baiocco potrebbe decidere di restare in Sicilia, dove peraltro vive con la famiglia, ed accettare la proposta della famiglia Lo Monaco.
Complicato, invece, arrivare a Giampà, attratto da altre sirene. Molti i giocatori che in questi giorni si sono, in qualche modo, proposti, attratti dal progetto a lunga gittata.  Uno è, certamente, Fabio Caserta, ex Igea Virtus, Catania, Palermo, Atalanta, Cesena e Juve Stabia. Il centrocampista è in rotta di collisione con la società campana e cambierà aria. Sarebbe felicissimo di provare l’esperienza a Messina anche se il direttore sportivo Fabrizio Ferrigno, nel ruolo mancante, è alla ricerca di un calciatore con caratteristiche diverse. Per sostituire l’infortunato Guerriera arriverà un altro under   classe 92. Per il pacchetto arretrato, invece, dopo Ignoffo che firmerà il contratto prima del ritiro di Castel di Sangro, c’è sempre Chiavaro, in prova con i giallorossi, ma non è da escludere che l’Acr Messina possa chiudere con un altro difensore.
Intanto la società sta pensando anche alla campagna abbonamenti che sarà presentata la prossima settimana. Sarà gestita dalla Lottomatica che si occuperà, contestualmente, della vendita dei biglietti. Secondo indiscrezioni, il costo della tessera non dovrebbe discostarsi di molto rispetto ai prezzi attuati nella scorsa stagione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400