Lipari

Diportisti in fuga, 4 natanti a fondo

”Circe” si abbatte per due ore sull’isola spazzando Porto Pignataro e procurando allagamenti e danni a Valle Muria. Drammatico salvataggio di una famiglia di Messina colta dal maltempo su una barca a vela

Diportisti in fuga, 4 natanti a fondo

Tre barche, una delle quali a vela, sono affondate a Portinente o Porto delle Genti; una è colata a picco a Canneto e, nella stessa frazione, altri due natanti sono stati scaraventati sulla spiaggia dalle onde. Non si sono registrati fortunatamente feriti: a Portinente, la barca a vela e stata sbattuta ripetutamente dai marosi contro il muraglione
soprastante quel che rimane della spiaggetta facendola apezzi.
Nella rada di Porto delle genti la Guardia Costiera ha soccorso, ieri mattina, anche una famiglia di Messina a bordo della barca a vela “Lady Lauren”, in avaria e quindi impossibilitata ad allontanarsi dalla costa. Sulla barca anche due bambini, rispettivamente di due e cinque anni. L’operazione è stata coordinata dal Comandante T.V. Cosimo Bonaccorso e dai sottufficiali Francesco Nigro e Luca D’Anna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400