Carabinieri

Arrestati due estorsori

Domenico Corridore, 18 anni e Giovanni Domenico Neroni, 23 anni, entrambi di Messina sono stati bloccati dai Militari dell’Arma dopo che avevano incassato 1.000 euro quale provento di una richiesta estorsiva.

Arrestati due estorsori

L’operazione scaturisce dall’attività investigativa   a seguito di una denuncia ricevuta da un cittadino che, disperato, si era rivolto al Comando dell’Arma. Prontamente attivato un efficace dispositivo che ha consentito di bloccare ed arrestare in flagranza del reato di estorsione i due malviventi già noti alle forze dell’ordine.

Secondo quanto emerso dalle indagini  i due, dopo aver inscenato il furto di un’autovettura di proprietà della vittima, contattavano quest’ultimo assicurandogli la restituzione del mezzo dietro il pagamento di una tangente di 1.000 euro.

Le indagini dei Carabinieri, avviate nell’immediatezza, hanno consentito di svelare l’estorsione più comunemente nota come “cavallo di ritorno”, smascherando i due malfattori durante un  servizio effettuato nella mattinata di sabato.   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400