Messina

Incidente Mili, tre giovani feriti

Grave incidente la notte scorsa sulla SS 114 all'incrocio per Mili. Per il mancato rispetto di un semaforo rosso si sono scontrati due ciclomotori. Tre sedicenni sono rimasti feriti, due dei quali ricoverati in prognosi riservata al Policlinico.

INCIDENTE MILI, 3 GIOVANI FERITI

Uno scontro violentissimo nella notte. Due ciclomotori per terra e tre giovanissimi, tutti sedicenni, in ospedale. Due di loro in prognosi riservata ma uno in condizioni più gravi ed ora ricoverato nel reparto di Terapia Intensiva del Policlinico. L'incidente si è verificato mezz'ora dopo mezzanotte sulla SS 114 all’altezza del bivio per Mili. Secondo la ricostruzione della Sezione Infortunistica della Polizia Municipale un'Honda sh 125 con un ragazzo ed una ragazza a bordo procedeva sulla statale in direzione di marcia CT-Me mentre una Vespa 50 da una traversa si è immessa sull'arteria principale. Uno dei due conducenti però non ha rispettato il semaforo rosso e l'impatto è stato inevitabile e violento forse anche a causa della velocità di almeno uno dei due mezzi. I tre ragazzi sono rimasti sull'asfalto, soccorsi da alcuni automobilisti di passaggio che hanno subito chiesto l'intervento del 118. Il più grave è apparso il conducente della Vespa, un giovane di Mili, trasportato al Policlinico e ricoverato in terapia intensiva pediatrica. La ragazza di Bordonaro che viaggiava sull'SH è ricoverata in Neurochirurgia in prognosi riservata mentre sono meno gravi le condizioni del coetaneo che era alla guida dello scooter, un giovane di Gazzi, tenuto precauzionalmente in osservazione al Policlinico.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi