Messina

Caso Fenapi, ricorso inammissibile

Era stato presentato dalla Procura per contestare la scarcerazione del primo cittadino dagli arresti domiciliari quando lo scorso anno giunse a conclusione l'inchiesta per evasione fiscale. Alle 15, intanto, è attesa la sentenza del Gup, dopo l'udienza preliminare di stamattina.

Caso Fenapi, slitta il verdetto in Cassazione

Il verdetto sul caso Fenapi e sul sindaco De Luca è arrivato stamane. La 3° sezione penale della Cassazione ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dalla Procura per contestare la scarcerazione del primo cittadino dagli arresti domiciliari quando lo scorso anno giunse a conclusione l'inchiesta per evasione fiscale della Fenapi. Nella giornata di ieri si era svolta una lunga discussione davanti ai giudici della Suprema Corte. Chiuso per il momento il capitolo sulle esigenze cautelari della vicenda, stamane è in corso l'udienza preliminare sul caso Fenapi davanti al gup Simona Finocchiaro, che vede imputati per evasione fiscale tra gli altri, il sindaco De Luca e l'ex presidente Carmelo Satta.

In mattinata Cateno De Luca ha pubblicato un comunicato sulla sua pagina Facebook che potete leggere qui

L’articolo completo potete leggerlo nell'edizione cartacea

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi