S. Teresa di Riva

Al via i parcheggi a pagamento

Duecentocinquanta stalli blu e venti parchimetri. Degli 8 euro dovuti in aggiunta alla multa non c’è traccia nel capitolato.

Al via i parcheggi a pagamento

Parcheggi a pagamento sul corso principale di Santa Teresa di Riva, si parte. Da questa mattina alle nove parcheggiare l’auto negli stalli delimitati dalle strisce blu costerà 50 centesimi per mezzora e un euro per un’ora, con il bonus di un quarto d’ora purchè l’automobilista abbia annotato su un foglietto esposto sul cruscotto (o con il disco orario) l’ora di arrivo. Per chi evade sono previste pesanti sanzioni: multe che vanno da 12, 24 e 39 euro. La sistemazione dei venti parchimetri (che sfrutteranno anche
l’energia solare) è stata completata, come quella dei cartelli che avvisano gli automobilisti sulle nuove regole in vigore da oggi in virtù dell’ordinanza firmata ieri dal sindaco
De Luca (la n. 59) che delimita le aree destinate a parcheggio a pagamento con 250 stalli delimitati dalle strisce blu. .La società che si è assicurata la gestione (per tre anni) verserà nelle casse del comune il 27 per cento degli incassi (su un introito presunto, per anno, di 144 mila euro), ha già assunto gli ausiliari del traffico che vigileranno sul pagamento del ticket ed ha aperto un ufficio dove gli automobilisti sanzionati potranno pagare.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi