Carabinieri

Arrestato per aver aggredito un minore

L’episodio è accaduto venerdì sera in via Cesare Battisti. L’aggressore, Massimiliano Sidoti di 18 anni, è accusato di lesioni personali aggravate.

Arrestato per aver aggredito un minore

L’intervento dei Carabinieri della Stazione   di Messina Arcivescovado è scattato poco dopo le 21.30, quando i sanitari del pronto soccorso di un ospedale cittadino hanno segnalato il ricovero di un minore a causa di lesioni rimediate poco prima   verosimilmente nel corso di un’aggressione in via Cesare Battisti. Nella circostanza, all’esito degli immediati accertamenti, è emerso che il malcapitato,   per cause in corso di accertamento, veniva aggredito da un altro giovane che, colpendolo al volto, gli procurava una frattura composta della mandibola. Prontamente soccorso dai sanitari, il malcapitato veniva giudicato guaribile con una prognosi di 30 giorni. A finire in manette, con l’accusa di lesioni personali gravi, Massimiliano Mauro Sidoti, nato a Messina, 18 anni già noto alle forze dell’ordine.  E’ stato   trattenuto nella camera di sicurezza della Compagnia di Messina Centro, in attesa del giudizio che si terrà con rito direttissimo presso il Tribunale di Messina.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400