MESSINA

Bramanti affonda i colpi

Conferenza stampa del candidato sindaco che non risparmia frecciate all'indirizzo di De Luca

Bramanti affonda i colpi

Conferenza stampa sull’ultima parte della campagna elettorale. Dino Bramanti parla di partecipazione della città a decisioni importanti come il Ponte e il Piano regolatore. Non nomina mai Cateno De Luca e lo chiama “pluriindagato e pluriarrestato”. “ Non avrò condizionamenti di alcuno se li avessi lascerei il mandato. Ma se non vinco e vincesse il mio avversario lascerei Messina con la mia famiglia. Non potrei accettare di vivere in una città in cui si vuole trasformare il comune in un casino".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia