Comune Milazzo

Il sindaco presenta la delibera sul dissesto

Iniziativa a sorpresa all’indomani del documento della sezione di controllo della Corte dei Conti. Pino: «Tentati inutilmente tutti i correttivi possibili». L’ultima parola ai consiglieri.

Pino

Pino: "Comune all'osso"

Il sindaco di Milazzo ha trasmesso all’ufficio di presidenza la proposta di delibera per la "dichiarazione di dissesto finanziario del Comune. Predisposto il 13 giugno, l’atto deliberativo propone al Consiglio di dichiarare, ai sensi di legge, il "dissesto finanziariodel Comune di Milazzo". Conclusioni tratte da una situazione economico-finanziaria
che farebbe emergere, in modo palese – si legge nella proposta – l’impossibilità del Comune di garantire l’assolvimento delle funzioni istituzionali e dei servizi indispensabili.
Per cui «la decisione di dichiarare lo stato di dissesto finanziario non è frutto di una scelta discrezionale dell’Ente, ma rappresenta una determinazione vincolata ed ineludibile in presenza dei presupposti di fatto fissati dalla legge, dal momento che, sulla base della documentazione a corredo della proposta, emergono in modo chiaro ed incontrovertibile i presupposti per la dichiarazione del dissesto finanziario dell’Ente.

L'articolo completo sul quotidiano a pagina 35

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400