Patti

Rete idrica, i danni e la beffa

Acquedotto groviera, la strada che collega contrada Roccone a via Kennedy ancora chiusa al traffico. Si perdono 50 litri al secondo mentre nella frazione Marina si soffre.

Rete idrica, i danni e la beffa

A denunciare le perdite erano stati alcuni residenti della zona, che ormai da parecchio tempo notavano copiosi sversamenti d’acqua nei terreni adiacenti le loro abitazioni e in tutta l’area circostante. A tornare sulla vicenda sono stati in questi giorni i consiglieri comunali Franchina e Pontillo. Il primo, in particolare, attraverso alcune interrogazioni consiliari aveva già segnalato la criticità della situazione all’amministrazione comunale, sollecitando una maggiore celerità nella chiusuradelle voragini e nella riapertura
della strada al transito, almeno fin quando non fossero iniziati i lavori di ripristino della condotta. Dello stesso avviso
il consigliere Domenico
Pontillo, secondo cui «l’assessore
ai Lavori pubblici, dopo
aver individuato il problema e
in attesa di reperire tutto il
materiale necessario al ripristino
della condotta, avrebbe
potuto disporre l’apertura della
strada, naturalmente dopo
aver ricoperto le enormi buche».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi