Messina

Atti sessuali con un bimbo di 8 anni, arrestato 70enne

A lanciare l’allarme è stata la madre del piccolo, che, rilevati alcuni preoccupanti segnali, ha avvisato i carabinieri

Atti sessuali con un bimbo di 8 anni, arrestato 70enne

Una tremenda storia di abusi sessuali su un bambino di otto anni si è conclusa con l'arresto di un 70enne messinese. I Carabinieri della Compagnia di Messina Centro hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. di Messina, su richiesta della Procura della Repubblica. L'uomo, un pensionato, si sarebbe più volte appartato con il bambino compiendo degli atti sessuali. A scoprire tutto è stata la madre del piccolo che da tempo aveva notato nel bambino degli strani comportamento. La donna prima ha provato a parlare con il figlio, quindi si è rivolta ai Carabinieri ai quali ha presentato una denuncia.

Le indagini, coordinate dalla Procura, in poco tempo hanno portato a galla la squallida storia di abusi. L'uomo è stato arrestato con l'accusa di violenza sessuale e rinchiuso nel carcere di Gazzi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Come al solito fondamentale si è rivelata la denuncia da parte delle vittime di questi reati o di persone a loro vicine che consentono all’Autorità Giudiziaria ed alle forze dell'ordine di poter intervenire tempestivamente.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi