MESSINA

Questura, 11 avvisi orali e un divieto di ritorno

La Polizia di Stato intensifica l’attività di controllo ed emette provvedimenti preventivi

Questura, 11 avvisi orali e un divieto di ritorno

In città e provincia controlli ma anche provvedimenti di natura preventiva che il Questore Mario Finocchiaro ha sottoscritto nei confronti di soggetti socialmente pericolosi a tutela della sicurezza che è obiettivo primario della Polizia di Stato.

Con il contributo della Divisione Anticrimine della Questura di Messina 11 persone sono state raggiunte da avvisi orali e invitate, pertanto, a tenere una condotta conforme alla legge. I destinatari annoverano precedenti in materia di reati: contro il patrimonio: furto, truffa, ricettazione; concernenti la detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente; relativi alla persona: maltrattamenti, lesioni, minacce; ai danni della Pubblica Amministrazione: resistenza a pubblico ufficiale; riguardanti la normativa in materia di armi. E sempre in un’ottica di prevenzione e di immediata reazione a condotte delittuose perpetrate da soggetti dediti al crimine, il Questore, Autorità Provinciale di Pubblica Sicurezza, ha emesso un provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Giardini Naxos della durata di tre anni nei confronti di un mascalese già noto per precedenti furti commessi in quel territorio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Natalina tornava dal lavoro

Natalina tornava dal lavoro

di Salvatore De Maria