PRONTO INTERVENTO

Isola Bella ancora tra rifiuti e abbandono

La Riserva è tornata al Cutgana ma il conflitto di competenze non aiuta la gestione complessiva dell'area

Isola Bella ancora tra rifiuti e abbandono

Riflettori ancora aperti sull'Isola Bella di Taormina. Recentemente il Cga Sicilia ha annullato la sospensiva del Tar sull'affidamento della Riserva al CutGana dell'Università di Catania, ma restano molti dubbi sulle condizioni di uno dei gioielli paesaggistici della riviera jonica messinese. Dell'argomento si è discusso qualche giorno fa alla Provincia, nella IV commissione presieduta da Francesco Rella. I componenti hanno chiesto al presidente dell'ente, Nanni Ricevuto, di intervenire affinché palazzo dei Leoni faccia la propria parte per «rendere degnamente fruibile il patrimonio naturalistico e affinché si faccia contestualmente chiarezza sulle responsabilità dello stato di abbandono in cui versano i luoghi». Legni rotti e sporcizia sono ancora presenti sulla spiaggia e dove non risiedono gli stabilimenti balneari. La Riserva (cioè la parte dell'isolotto) ha ripreso a funzionare seppur molte porzioni rimangono ancora chiuse all'accesso dei visitatori (vi è un biglietto ridotto per i residenti in provincia di Messina).

Un argomento che interessa particolarmente i consiglieri provinciali della sponda jonica. «È spiacevole constatare – ha dichiarato l'Udc, Matteo Francilia – come il risultato di questi lunghi anni trascorsi in una vera e propria guerra tra la Fondazione Cutgana di Catania e la Provincia Regionale di Messina per l’attribuzione delle competenze relative alla custodia ed alla valorizzazione del sito abbiano avuto come unico risultato l’incuria ed il degrado dei luoghi, il loro abbandono e il conseguente depauperamento del patrimonio biologico e storico– rtistico presente sull’Isola. È inammissibile e vergognoso che uno dei luoghi più belli e più noti del mondo versi in questo stato. Non accettiamo in nessun caso rimpalli di responsabilità: la Provincia, la Polizia Provinciale e tutti gli organi preposti facciano la loro parte affinché venga tutelata quella risorsa eccezionale che è l’Isola Bella, patrimonio della nostra Nazione». Chiesta la presenza di Ricevuto in IV commissione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Arrestato carabiniere per droga

Arrestato carabiniere per droga

di Rosario Pasciuto