Milazzo

Scontro auto moto, grave centauro

Grave incidente stradale ieri pomeriggio poco dopo le 16,30 in via Marinaio d’Italia. Per cause da accertare sono entrate in collisione una Fiat Punto, alla cui guida si trovava F. B., 25 anni e un Cagiva 125 condotta da S. M., 17 anni.

Scontro auto moto, grave centauro

Nell’impatto, avvenuto in prossimità del poligono di tiro, il centauro è finito sull’asfalto battendo la testa contro il marciapiede. Secondo quanto emerso dai primi accertamenti il ragazzo, figlio del titolare di un noto bar cittadino, ha riportato una profonda ferita lacero-contusa al capo che ha determinato una copiosa perdita di sangue. Immediatamente soccorso dalle numerose persone che stavano recandosi nella vicina spiaggia, è stato trasportato dall’ambulanza del 118 all’ospedale di Milazzo,
dove i sanitari dopo aver prestato le prime cure hanno disposto il ricovero in corsia, riservandosi la prognosi. A tarda sera, dato l’aggravarsi delle condizioni, il giovane è stato trasferito al Policlinico, in Rianimazione. Dopo l’incidente la strada è stata temporaneamente chiusa al traffico per consentire ai vigili urbani intervenuti sul posto di eseguire i rilievi. Secondo quanto emerso dai primi accertamenti a determinare l’incidente sarebbe stata una manovra azzardata. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi