Messina

"Movida sicura", 13 denunce

Nuova operazione dei Carabinieri a Messina. Presidiato il centro città e le zone in cui insistono i locali frequentati dai giovani. 11 i giovani segnalati per uso di sostanze stupefacenti.

carabinieri

La campagna contro la movida violenta continua a produrre i suoi effetti a Messina. Nelle ore serali e spesso davanti ad i locali frequentati dai più giovani si registrano episodi inqualificabili e l'alcol e l'uso di sostanze stupefacenti alimenta reati ed infrazioni.

L'operazione condotta nei giorni scorsi dai Carabinieri ha portato alla denuncia di 13 giovani per reati di vario genere. I Militari dell'Arma hanno dapprima controllato le vie di ingresso alla città, in particolare gli svincoli di Boccetta, Centro e Gazzi e in seguito 12 pattuglie hanno presidiato la zona centrale con controlli serrati del traffico veicolare e nei pressi dei locali della “movida” con l'ausilio di due etilometri. E infatti 4 persone sono state deferite all’autorità giudiziaria poiché sorprese alla guida dell’auto in stato di ebbrezza. A tutti è stata ritirata la patente di guida; uno perchè guidava dopo aver assunto sostanze stupefacenti ma altri sono stati trovati in possesso di coltelli e vari attrezzi atti ad offendere, o perchè si sono rifiutati di sottoporsi ai controlli. E infine 11 giovani sono stati segnalati alla Prefettura in quanto sorpresi a consumare marjuana, cocaina e crack. Numerose le contravvenzioni elevate per guida senza patente e per mancanza di copertura assicurativa.
Nel corso dei controlli è stato fermato anche un giovane, che viaggiava a bordo di un ciclomotore, trovato in possesso di tre proiettili calibro 22 e di mezzo grammo di cocaina.
Dai controlli notturni emerge tuttavia una nota positiva: la consapevolezza da parte dei giovani messinesi del fenomeno della guida in stato di ebbrezza. Si riduce sempre di più infatti il numero di giovani che si mettono alla guida dopo aver bevuto e sono sempre di più quelli che lasciano guidare amici che non hanno ecceduto nel consumo di alcol.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi