MESSINA

Fumo alla scuola Boer, oggi resta chiusa

L'effetto del rogo che nella notte ha distrutto il chiosco di fiori che si trova proprio sotto due delle finestre del plesso.

Fumo alla scuola Boer, si valuta l'accesso degli alunni

Niente scuola, almeno per  oggi, nel plesso della Boer. L'odore acre del fumo che si è propagato nel plesso non consentiva stamani lo svolgimento delle lezioni. E così, approfittando anche del fatto che oggi gli alunni erano impegnati a teatro in attività esterne, si è pensato di non farli entrare in classe. Un problema per nulla paragonabile a quello della Pascoli Crispi per la quale ci sono voluti 50 giorni prima di riprendere le lezioni dopo l'incendio sviluppatosi però all'interno del plesso. Il fumo sprigionatosi dall'incendio che intorno alle 5 ha distrutto la rivendita dei fiori di Via Palermo,  ha solo annerito una delle facciate dell'istituto Boer e liquefatto le serrande di tre finestre. All'interno, nessun danno.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi