a febbraio

Una tre giorni di sport e disabilità con Giada Rossi

Sara dedicata alle famiglie, ai medici e agli insegnanti. Al cento l'importanza della pratica sportiva per i disabili. Ospite la campionessa del tennis tavolo

Una tre giorni di sport e disabilità con Giada Rossi

Si terrà dal primo al tre febbraio a Messina un seminario, unico nel suo genere, dal titolo “Training Module - Sport e Disabilità” ed inserito nel progetto europeo "Change Your Mindset-Sport4Everyone".

In tre location diverse della città, con l’organizzazione di Fitet, Coni e Cip con Comune di Messina, Ordine dei Medici, Istituto Verona Trento, Centro Nemo Sud e grazie al contributo alcuni esperti del settore, saranno approfonditi i temi dei benefici, in termini di inclusione sociale e salute, della pratica sportiva per i giovani con disabilità.

Gli incontri teorico/pratici sono riservati distintamente ai giovani con disabilità (15-29 anni), ai loro familiari, ai medici di famiglia ed agli insegnanti di educazione fisica.

Ospite della tre giorni sarà la pongista Giada Rossi (Medaglia di Bronzo alle Paralimpiadi di Rio 2016 e Campionessa Mondiale 2017).

Il programma degli appuntamenti prevede:

1 febbraio 2018 al Centro Nemo di Messina al Policlinico “Martino” l’incontro con i disabili e le loro famiglie;

2 febbraio 2018 all'Istituto Superiore Verona Trento l’incontro con gli insegnanti di educazione fisica del territorio:

 

3 febbraio 2018 all’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Messina di via Bergamo l’incontro con i medici di famiglia

 

Il progetto sta mettendo insieme 8 partners da 7 Paesi europei: le Federazioni Italiana a Austriaca di Tennistavolo, i Comitati Paralimpici di Slovenia, Macedonia, Montenegro e Serbia, l'Organizzazione sociale civile ECHO Croazia e la Federazione Sportiva Zagabria per persone con disabilità, che è il coordinatore del progetto.

Finora si sono effettuati due meeting collegiali, il primo presso il Centro di Preparazione Olimpica “Giulio Onesti”, in Largo Giulio Onesti n. 1 a Roma, dal 13 al 15 marzo, e il secondo a Lubiana in Slovenia, dal 2 al 4 Giugno.

L'obiettivo del progetto "Change Your Mindset-Sport4Everyone" è focalizzare la consapevolezza della necessità dell’attività fisica come base di uno stile di vita sano, includendo i giovani disabili in attività sportive ricreative. L’oggetto è quello di affrontare i motivi e le cause di inattività fisica e di esclusione sociale dei giovani con disabilità nei paesi coinvolti dal progetto e aumentare la consapevolezza dell'importanza dell’attività fisica per i giovani con disabilità in tutti i Paesi partner. Per altre info visita https://it.sport4everyone.eu/

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Si cercano gli scomparsi

Si cercano gli scomparsi

di Rosario Pasciuto

Scomparso pilota messinese

Scomparso pilota messinese

di Salvatore De Maria