Messina

Sì alla rimodulazione del piano di riequilibrio del Comune

consiglio comunale messina

Con 12 voti favorevoli, 4 astenuti e 4 contrari, questa mattina il consiglio comunale ha approvato l'autorizzazione alla rimodulazione del piano di riequilibrio del comune di Messina.

Una richiesta arrivata dalla Giunta Accorinti e che dopo qualche tensione politica è stata oggi approvata dall'aula.

Adesso l'amministrazione ha 45 giorni di tempo per avviare la vera e propria rimodulazione del piano che è stato anche differito di 10 anni.

In pratica il comune di Messina potrà saldare - se il piano sarà approvato - i propri debiti non più fino al 2023 ma fino al 2033.   

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi