MESSINA

Nuova via Don Blasco, il 29 gennaio la consegna del cantiere

Stabilito il cronoprogramma al termine di un confronto tra responsabile del procedimento, direttore dei lavori e consorzio Medil

via don blasco

Si va verso la consegna del cantiere il 29 gennaio con il concreto inizio dei lavori a metà febbraio. L’ultima riunione dello staff di Palazzo Zanca con il Consorzio Medil, ha rinforzato l’ipotesi di un avvio nei tempi programmati del cantiere della nuova via Don Blasco. Il gruppo di lavoro guidato dalla responsabile unica del procedimento, l’ing. Silvana Mondello e dal direttore dei lavori, l’ing. Antonio Rizzo, ha consegnato all’azienda di Benevento il cronoprogramma degli interventi da febbraio a maggio del 2019 quando l’opera dovrà essere completata. Nella prossima settimana ci sarà una nuova riunione, l’ultima, per confermare se si possa partire il 29 gennaio oppure se è necessario far slittare di qualche giorno l’avvio dell’opera. In ogni caso, 15 giorni dopo la consegna delle prime aree disponibili, arriveranno ruspe e operai.

Ma da dove si comincerà? Sono state indicate 5 fasi della costruzione del nuovo asse stradale. La prima riguarderà l’apertura contemporanea di sei tronchi del percorso di quasi 4 km.

http://edicoladigitale.gazzettadelsud.it

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi