Nel Messinese

Monforte, distrutto il ritrovo “Santorini”

Monforte, distrutto il ritrovo “Santorini”

Quell’inaugurazione prevista proprio il giorno di San Silvestro con un cenone al quale avevano aderito già tantissimi clienti non doveva essere fatta. E chi ha preso questa ignobile decisione ha deciso di farlo col messaggio peggiore.

Un attentato incendiario ha seriamente danneggiato la notte scorsa il ritrovo “Santorini”, ubicato a Monforte Marina, di proprietà di una società guidata da una donna del luogo, P. P., che proprio domani sera aveva organizzato l’apertura ufficiale facendola coincidere col Veglione di fine anno.

Mesi e mesi di lavoro e di preparativi mandati in fumo da alcune taniche di benzina, peraltro ritrovate dai carabinieri della Compagnia di Milazzo nel corso del primo sopralluogo. Una eloquente traccia che ha subito indicato la pista da seguire.

Leggi l'intero articolo nell'edizione in edicola

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Si cercano gli scomparsi

Si cercano gli scomparsi

di Rosario Pasciuto

Scomparso pilota messinese

Scomparso pilota messinese

di Salvatore De Maria