Barcellona

Appalto per il ponte di Calderà Un errore scatena la polemica

L’errata indicazione dell’importo totale in uno degli allegati. La Centrale di committenza ha diramato una nota di correzione (e anche di scuse) da parte degli uffici della Città metropolitana

Appalto per il ponte di Calderà Un errore scatena la polemica

Un errore riscontrato negli allegati progettuali relativi al bando con il quale è stata indetta la gara di aggiudicazione dei lavori di ricostruzione del ponte di Calderà crollato durante l’alluvione del 22 novembre 2011, fa temere un allungamento dei tempi previsti per l’avvio dell’attesa costruzione dell’importante struttura viaria.

A compiere l’errore di allegare una relazione finale diversa da quella definitiva sarebbero stati gli uffici tecnici del Comune di Barcellona e dalla Città metropolitana, che hanno cogestito attraverso una apposita convenzione sottoscritta due anni fa per regolare i rapporti tra chi finanzia l’opera e chi ne è proprietario.

L'articolo completo potete leggerlo nell'edizione cartacea di oggi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi