messina

Vigili, assunzioni con il brivido

Nonostante l'approvazione del bilancio consuntivo, a palazzo Zanca brividi di fine anno per l'approvazione del piano delle assunzioni. Per il via libera di domani servirebbe anche il l'ok del piano consolidato che è stato varato solo in Giunta e non potrà essere pronto. Potrebbero saltare le assunzioni di tutti i vigili e altre 50 posti.

Vigili Urbani, è emergenza

La giunta Accorinti ieri sera ha approvato il bilancio consolidato del comune di Messina. Si tratta dell'ultimo documento contabile da approvare nel 2017 ma che rischia di essere determinante anche per le nuove assunzioni e stabilizzazioni a palazzo Zanca.
Domani a Roma si riunirà la commissione ministeriale che deve dare il nulla osta al piano presentato da Messina.
Comprende una cinquantina di posti in mobilità interna e a concorso ma soprattutto l'intero pacchetto che riguarda i vigili urbani.
A rigore di legge alla commissione ministeriale sarebbe dovuto arrivare non solo il consuntivo 2016 ma anche il bilancio consolidato già approvato dal consiglio comunale. I tempi però non ci sono ed ora il nulla osta per il piano delle assunzioni non è più certo.
Potrebbe essere respinto in toto, o potrebbe essere attivato, e sarebbe una notizia tutto sommato positiva, solo dopo che il consiglio comunale lo abbia votato. L'aula avrebbe tempo comunque fino a mercoledì prossimo quando scadrebbe la graduatoria dei 25 vigili concorsisti.
Brivido di fine anno quindi per loro e per i 29 vigili contrattisti che attendono la stabilizzazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Tragedia in autostrada, due vittime

Tragedia in autostrada, due vittime

di Emanuele Cammaroto - Pasquale Prestia