messina

E il parcheggio Cavallotti diventò automatico

Ora c'è la sbarra e il pagamento avviene alla fine del parcheggio in una cassa automatica. Addio ai gratta e sosta

E il parcheggio Cavallotti diventò automatico

Da giovedì scorso è stata attivata l'automazione del parcheggio Cavallotti.

Non occorre più munirsi di gratta e sosta per poter posteggiare nel silos a due passi dalla stazione, ma più semplicemente presentarsi alla sbarra, prendere il ticket e poi parcheggiare ai piani.

Occorre ricordare di portare con sé il tagliando e quando si ritorna a prendere l'auto si deve passare dalla cassa automatica e saldare il costo del parcheggio che è di 50 centesimi l'ora.

Una innovazione, che segue quella del parcheggio di villa dante, e che però ha colto di sorpresa alcuni automobilisti. Pian piano comunque ci si farà l'abitudine e si potrà apprezzare la comodità di questa automazione 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi