Decisione del gip

Carico di droga per le Eolie, tre a giudizio

Sotto accusa una coppia di catanesi e un uomo residente a Lipari

Carico di droga per le Eolie, tre a giudizio

Barcellona

Il gup Del Tribunale di Barcellona Salvatore Pugliese, su richiesta dl pm Matteo De Micheli, ha disposto il rinvio a giudizio di tre persone, un presunto grossista di sostanze stupefacenti di Lipari ed una coppia di corrieri di Catania, tutti ritenuti autori di un traffico di droga dalla costa tirrenica verso le isole Eolie.

I tre che dovranno comparire in Tribunale il prossimo primo marzo, sono: Alfredo Bonaccorso, 46 anni residente a Lipari, il quale è ritenuto il committente del consistente carico di sostanza stupefacente giunta sull'isola l'8 febbraio dello scorso anno; e la coppia catanese di corrieri, Giuseppe Scardilli, 23 anni con la compagna Carmen Vaccaro, 26 anni.

I tre, difesi rispettivamente dagli avv. Gaetano Pino e Salvatore Cannata, erano stati arrestati lo stesso giorno dello sbarco a Lipari, l'8 febbraio dello scorso anno, a seguito di una irruzione in un affittacamere di Lipari.

Leggi l'intero articolo nell'edizione digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi