Incendio vicino al Duomo

Fiamme sulla movida di Messina, un arrestato

Fiamme sulla movida di Messina, un arrestato

Fiamme nel centro storico di Messina. L’incendiario è un pregiudicato messinese arrestato dalla polizia di Stato. L’uomo ha appiccato il rogo nel cuore della movida messinese, in prossimità di un esercizio commerciale nelle adiacenze di piazza Duomo. Il fuoco si è propagato velocemente, avvolgendo anche un palo per l'illuminazione pubblica.

L’intervento tempestivo delle volanti che hanno allertato immediatamente i pompieri ha evitato ulteriori danni e rischi per l’incolumità pubblica. I poliziotti, grazie anche alle informazioni raccolte da alcuni passanti, sono risaliti a Giuseppe Sudano, trentunenne messinese.

Nascosto in prossimità di alcuni distributori automatici di bevande, è stato scovato e sottoposto a perquisizione personale: nella tasca del giubbotto aveva 4 accendini. Inoltre emanava un forte odore di fumo e, oramai alle strette, ha confessato. E’ stato pertanto tratto in arresto per il reato di danneggiamento a seguito di incendio e trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di giudizio. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi