Palazzo Zanca

Siglato accordo
Comune-Soprintendenza

Riguarda il recupero e la riqualificazione dei resti dell'antica chiesa di San Giacomo risalente tra la seconda metà dell'XI e la prima metà del XII secolo. A firmare l’intesa, il sindaco Giuseppe Buzzanca e il soprintendente per i beni culturali ed ambientali, Salvatore Scuto

Buzzanca e Scuto

Buzzanca e Scuto

Le sinergie istituzionali per l'area archeologica di Largo S. Giacomo erano state individuate  dopo un tavolo tecnico convocato a marzo scorso, dall'assessore ai lavori pubblici ed allo sviluppo economico, Gianfranco Scoglio, ed a cui avevano partecipato la dottoressa Gabriella Tigano, della Soprintendenza e il dirigente del dipartimento urbanizzazioni primarie e secondarie del Comune, ing. Antonio Amato. L'iniziativa si inserisce nel programma di riqualificazione del quadrilatero via XXIV Maggio, viale Boccetta, via Garibaldi e via T. Cannizzaro, nell'ambito del più ampio piano di recupero e valorizzazione commerciale del centro storico, che l'Amministrazione comunale sta definendo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi