messina

Senza casa, entra con un coltello al Comune

Momenti di tensione oggi pomeriggio a Palazzo Zanca

Palazzo Zanca

Una donna disperata per un serio problema abitativo e familiare oggi a Palazzo Zanca ha minacciato di farsi del male con un coltello da cucina. E' accaduto alle 15,30 nella zona del cosidetto palazzetto. La donna aveva un appuntamento con due assessori per cercare una soluzione ai suoi problemi. Era così disperata che prima di incontrare Nina Santisi e Sebastiano Pino, ha tirato fuori dalla borsa un coltello dalla lunga lama dicendo di volersi ferire.

Lo stesso assessore Pino e successivamente l'assistente sociale che la segue sono intervenuti per rasserenare la donna e cercare soluzioni ai suoi problemi. E' intervenuta la Polizia, la polizia municipale ed il 118 che ha trasferito la donna al pronto soccorso.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando

Tre arresti per una vendetta

Tre arresti per una vendetta

di Rosario Pasciuto