MESSINA

Due arresti per evasione

Due arresti per evasione

La presenza sul territorio ed il controllo dello stesso hanno inoltre condotto i poliziotti dell’U.P.G.S.P. nella notte del 31 u.s a procedere all’arresto di Rosaria Festa.
Messinese di 43 anni sottoposta al regime della detenzione domiciliare si allontanava, contravvenendo alle prescrizioni dell’A.G, dalla propria abitazione.
Immediatamente allertate, le Volanti della Polizia di Stato, dopo un attento giro di perlustrazione, individuavano un’autovettura con a bordo 4 soggetti sospetti.
Due in particolare, seduti nei sedili posteriori, alla vista dei poliziotti tentavano invano di nascondersi. Tempestivi i controlli del mezzo e dei suoi passeggeri; tra questi Festa Rosaria che, tratta in arresto per evasione, veniva condotta presso gli uffici di polizia e sottoposta agli arresti domiciliari, come disposto dal Sostituto Procuratore competente prontamente informato dell’accaduto, in attesa di essere giudicata con rito direttissimo.
Gli altri passeggeri invece venivano denunciati in stato di libertà per il reato di procurata evasione.
E sempre per evasione, i poliziotti delle volanti nella mattina di ieri traevano in arresto Giovanni Scivolone , messinese di anni 52 sottoposto al regime degli arresti domiciliari.
Un normale controllo presso la sua abitazione e la scoperta che non si trovava in casa.
La ricerca è immediata e l’esito positivo: infatti, dopo pochi minuti, l’evaso viene assicurato alla giustizia.
Arrestato e condotto presso gli uffici di polizia l’A.G competente, notiziata del fatto, ne disponeva la sottoposizione agli arresti domiciliari in attesa del rito per direttissima.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Si cercano gli scomparsi

Si cercano gli scomparsi

di Rosario Pasciuto

Scomparso pilota messinese

Scomparso pilota messinese

di Salvatore De Maria