messina

Il lungo ponte d'Ognissanti

In vista delle giornate clou del primo e del 2 novembre, è già massiccia l'affluenza di messinesi in tutti i cimiteri della città.

Commemorazione defunti, gli orari dei cimiteri

Nel lungo ponte di Ognissanti e della commemorazione dei defunti, anche oggi buona l'affluenza di cittadini al gran camposanto e nei cimiteri suburbani. Complice anche la splendida mattinata di sole. Il clou è previsto per le prossime giornate per le quali l'amministrazione comunale ha stilato un programma che prevede provvedimenti straordinari. Domani apertura regolare dei cimiteri, ma da martedì a giovedì tutti i cimiteri rimarranno aperti dalle 8 alle 17. Nei cimiteri rurali la consueta chiusura settimanale del giovedì è stata quindi posticipata a venerdì 3 novembre. Fino a domattina, invece, il servizio di Bus navetta, rimasto interrotto per oltre un anno, funzionerà dalle 9.30 alle 12.30, da martedì a giovedì, sarà continuo tra le 8 e le 16.30. Il servizio comunale sarà in queste giornate arricchito da quello offerto dalle associazioni di volontariato per fornire assistenza ad anziani, diversamente abili e tutti coloro che avessero difficoltà a raggiungere i luoghi di sepoltura. Un punto informativo sarà attivo all’entrata principale del Gran Camposanto per la ricerca computerizzata delle sepolture, a cura dei dipendenti della ditta affidataria della Polizia mortuaria. Anche gli uffici della direzione Cimiteri, in via Catania, da martedì a giovedì rimarranno aperti continuativamente fino alle 17. Mobilitati uomini di Messinambiente e amam per la cura e la manutenzione in tutte le strutture cimiteriali della città, e tutti gli agenti disponibili del coprpo di polizia municipale per la viabilità esterna
Il primo ed il 2 novembre, nel parcheggio Zaera Sud, l'ingresso sarà consentito per tutta la giornata. Da martedì, al Gran Camposanto, scatta il divieto di accesso alle autovetture private autorizzate ed anche a quelle munite di pass per i soggetti diversamente abili. E sempre nel Gran camposanto, l'ingresso per le tumulazioni, fino al 2 novembre, avverrà esclusivamente dall’ingresso “lato Baglio”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi