MESSINA

Un camion finisce fuori strada
Tangenziale totalmente in tilt!

L’uomo alla guida non è riuscito a rallentare per un precedente incidente. Centinaia di mezzi in direzione Palermo incolonnati fino a tarda sera

Un camion finisce fuori strada  Tangenziale totalmente in tilt!

Lunghe code in tangenziale, dalla mattina fino alla tarda serata di ieri nella corsia di transito Tremestieri–Palermo. A determinare il caos, due differenti incidenti.

Nel primo sinistro, autonomo, è rimasta coinvolta una Mini cooper che si è schiantata sul guardrail poco dopo lo svincolo d’uscita Messina Centro. A contribuire, secondo una prima ricostruzione, anche l’asfalto bagnato per la pioggia caduta copiosa sullo Stretto. Subito le auto in arrivo hanno rallentato la loro corsa, in attesa che giungessero i primi soccorsi per i due feriti non gravi. Ma nel frattempo è sopraggiunto un camion della “Gdp autotrasporti” che, resosi conto non tempestivamente della situazione che nel frattempo si era determinata lungo l’arteria gestita dal Consorzio Autostrade Siciliane, ha frenato di colpo. L’uomo alla guida dell’Iveco ha perso il controllo del mezzo pesante e dopo aver sbandato non è riuscito tentativo di mantenere il tir in asse, che è finito fuori strada. Le condizioni del “driver” non sono particolarmente gravi, mentre dei danni sono stati registrati alla motrice che conduceva, soprattutto nella parte frontale che ha impattato anche in questo caso con il guardrail.

Lo scontro ha determinato anche una perdita di gasolio dal serbatoio, che ha reso fortemente complesse le operazioni di ripristino della regolare fruizione in Tangenziale. Il traffico è così letteralmente impazzito, nonostante gli sforzi della polizia stradale e dei tecnici del Consorzio Autostrade. Per i mezzi diretti a Palermo, è stata decisa l’uscita obbligatoria a Messina Centro ma centinaia di veicoli durante tutta la giornata sono rimasti incolonnati, faticando a venirne fuori. Tanto che dopo le 9 è stata addirittura predisposta l’uscita obbligatoria a Messina San Filippo per i mezzi provenienti da Tremestieri, così da permettere a tecnici ed operai di concludere le operazioni di pulizia del manto stradale (sul quale era caduta la benzina) in parte riasfaltato. Solo intorno a mezzanotte l’intera corsia è stata riaperta

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

Ecco i sei che progettavano un’altra Capaci

di Francesco Celi - Leonardo Orlando

Tre arresti per una vendetta

Tre arresti per una vendetta

di Rosario Pasciuto