MESSINA

Ruba un tombino e finisce in manette

Ruba un tombino e finisce in manette

Ieri mattina, poco dopo le 07.00. i poliziotti delle Volanti hanno proceduto all’arresto di Alessio Melis , 40 anni, nato a Milano e residente a Messina, per il furto del coperchio di un tombino collocato all’interno di un’area condominiale nella zona sud della città, in località Pistunina.
Preziose le informazioni di un cittadino che aveva sorpreso poco prima l’uomo a rubare e ha consentito ai poliziotti di individuare e bloccare l’autore del furto. Il malvivente era alla guida, privo di patente, di un furgone senza copertura assicurativa, sul quale i poliziotti hanno rinvenuto il tombino, 60x60 in ghisa, insieme a cacciaviti e scalpello, nonché alcuni dischi per smerigliatrice.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Era meningite di gruppo B

Era meningite di gruppo B

di Marina Bottari