S.ALESSIO

Audace colpo al bancomat, usata una bomba

I malviventi hanno fatto esplodere l'ordigno davanti allo sportello ed hanno portato via la cassaforte che era stata caricata di contante per il fine settimana

Rapinatore in... bicicletta razzia contante per 60mila euro

Colpo grosso di una banda di ladri la notte scorsa ai danni della banca Intesa San Paolo di Sant'Alessio Siculo. I malviventi hanno fatto esplodere una bomba davanti allo sportello bancomat ed hanno portato via la cassaforte che era stata caricata per il fine settimana. Il bottino non è stato ancora quantificato ma si presume sia ingente. Secondo i Carabinieri, intervenuti sul posto, a mettere a segno il furto una banda composta da persone esperte che hanno studiato il colpo nei minimi particolari. Prima di far esplodere l'ordigno avevano posizionato un'auto si traverso sulla SS 114 per impedire il transito delle macchine mentre dal lato opposto hanno disseminato sull'asfalto chiodi a tre punte. Il commando è poi fuggito su un'auto in direzione Catania.
I Carabinieri hanno acquisito le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza dell'istituto di credito alla ricerca di indizi utili alle indagini. Al momento si sa solo che l''auto utilizzata per bloccare la strada, una Fiat Bravo, è risultata rubata nei giorni scorsi a Pedara nel catanese.
La filiale Intesa San Paolo era stata oggetto di rapina lo scorso 12 dicembre, quando furono sottratti circa 60.000 euro da un rapinatore giunto in bicicletta

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Era meningite di gruppo B

Era meningite di gruppo B

di Marina Bottari