CALCIO

Messina, per la difesa non c'è solo Colombini

La società giallorossa è sulle tracce anche del calciatore argentino Juan Iurino e, in alternativa, c'è Nicolo' Antonelli. Intanto domani la squadra giallorossa giocherà la seconda amichevole del ritiro calabrese contro la formazione allievi del Crotone

Sciotto: «Sono pronto a prendere il Messina»

Francesco Colombini, 24 anni, ex di Tuttocuoio e Pistoiese, è la prima scelta del Messina per la difesa. La richiesta economica del calciatore, che ha in pratica giocato sempre tra i professionisti, è leggermente più alta rispetto ai parametri imposti dal presidente Sciotto e l'affare pertanto potrebbe concludersi nei prossimi giorni, magari trovando un accordo a metà strada che soddisfi entrambe le parti. Nelle ultime ore, il Messina per la retroguardia ha lavorato anche su altri nomi. In particolare sull'argentino Juan Iurino, 27 anni, alto 1,87, amico del connazionale Pezzella, che ha speso la prima parte della sua carriera in Sudamerica ed adesso è pronto a varcare l'oceano per nuove esperienze. Il suo eventuale ingaggio non escluderebbe quello di Colombini ed il Messina potrebbe formare al centro una difesa di corazzieri. Altra pista è quella che porta al genovese Nicolò Antonelli, anch'egli 27enne come Iurino, con trascorsi in terza e quarta serie con le maglie di Savona, Pistoiese e Lupa Roma. Una volta sistemata la difesa per il Messina rimangono da risolvere due problemi, uno legato agli under e l'altro alla prima punta che dovrà essere necessariamente di spessore.

Il Messina affronterà domani pomeriggio in amichevole la formazione allievi del Crotone, giovedì, invece, una squadra di eccellenza. Sabato chiusura del ritiro calabrese contro il Corigliano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi