librizzi

Cadavere di anziano trovato in un burrone

Cadavere di anziano trovato in un burrone

Lo avevano salvato una prima volta già due mesi fa tirandolo fuori da un burrone in cui era caduto, vicino la sua abitazione. Questa volta invece non c’è stato nulla da fare: il corpo di Giovanni Nastasi, 66 anni, è stato ritrovato in un dirupo giovedì sera ormai senza vita. I carabinieri della stazione di Librizzi avevano fatto scattare le ricerche nella serata dopo aver ricevuto la segnalazione dei parenti dell’anziano, che viveva da solo in contrada Acquapalumbo, in una zona molto impervia, a monte di Librizzi.  Inutile l’intervento dei medici del 118: dopo averlo recuperato ci si è accorti subito che il corpo ormai era senza vita e anche in stato di decomposizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Il Messina torna al Celeste

Il Messina torna al Celeste

di Antonio Sangiorgi