LIPARI

Bar senza granite, turista scrive al sindaco

Bar senza granite, turista scrive al sindaco

Singolare protesta di un turista che scrive al sindaco per lamentare la mancanza dei gusti di granita esposti in un cartello, da un bar, nella piazza principale dell’isola. Ciò, per la delusione della comitiva di sedici «stimati professionisti» di cui faceva parte.

L’ing. Filippo Maltese, di Reggio Calabria, ha chiesto al primo cittadino di richiamare l’esercente ma non ricevendo risposta ha indirettamente rimproverato, via pec, lo stesso sindaco per la mancanza di riscontri.

Visti i problemi del periodo di cui soffre Lipari, il sindaco Marco Giorgianni avrà trovato sicuramente cinque minuti per sorridere. E sui social la presa di posizione del turista è stata oggetto di ilarità. Quanto esposto dal turista reggino è accaduto in un pomeriggio di luglio a Marina corta: «Il gestore ci ha comunicato la mancanza di granite di fragola, melone e pistacchio; siamo stati così costretti a ripiegare sulla granita di gelso e alcuni di noi hanno chiesto un doppio strato di panna oltre che una normale brioche». Ed ancora «i primi e più fortunati, anche se delusi perché avrebbero preferito gustare la granita di fragola mancante, hanno ricevuto quanto richiesto accompagnato da brioche certamente non di giornata. I successivi hanno ricevuto una granita con un solo strato di panna, perché non sufficiente per tutti ed infine io sono rimasto senza granita perché totalmente esaurita».

Commenti all'articolo

  • giuso41

    16 Agosto 2017 - 07:07

    mi vien che ridere .....bastava alzarsi e andare al bar accanto............non credo che a Lipari in quella zona esista un solo bar........a

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi