messina

Uomo senza braccio in autostrada, parla il soccorritore

L'intervista a Renato Leonardi, il primo a soccorrere il romano di 31 anni che ieri era sull'autostrada A20 con il braccio tranciato.

Pedaggio agevolato per i pendolari A20

Ha trovato il 31enne di origini romane, senza un braccio, accasciato sul guardrail dell'Autostrada A/20 tra Milazzo e Barcellona: il primo a prestare i soccorsi al ragazzo ferito è stato Renato Leonardi, un messinese che si trovava in transito con il suo furgone in direzione Palermo.

L'intervista nell'edizione in edicola dalle 7 del mattino della Gazzetta del Sud

Clicca qui per acquistare la tua copia digitale

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi