Messina

Il Tar riapre il lido Punta Peloro

Adesso il lido Punta Peloro che è frequentatissimo e si trova proprio sotto sotto il Pilone a Messina, potrà riprendere l'attività in attesa della sentenza

Il Tar riapre il lido Punta Peloro

Il Tar di Catania con un decreto ha accolto il ricorso della società Punta Peloro srl per la sospensione dell'ordinanza del Comune di Messina che aveva disposto la cessazione immediata delle attività del lido gestito dalla società,per "autorizzazioni non valide". Il Tar ha quindi accolto la domanda di misura cautelare provvisoria presentata dagli avvocati Antonino Andò e Patrizia Silipigni e dall'avvocato Ernesto Fiorillo presidente nazionale di Consumatori Associati e ha fissato la trattazione in camera di consiglio per il prossimo 19 luglio. Adesso il lido Punta Peloro che è frequentatissimo e si trova proprio sotto sotto il Pilone a Messina, potrà riprendere l'attività in attesa della sentenza. "I Consumatori associati - spiega l'avvocato Ernesto Fiorillo - sono da sempre vicini agli imprenditori e ai commercianti che con abnegazione e sacrifici cercando di portare avanti un'attività e sono spesso vittime della burocrazia e rimangono inermi perché non sanno come reagire a delle palesi ingiustizie".

Commenti all'articolo

  • spica

    08 Luglio 2017 - 16:04

    vediamo se non le leggete le cosiddette carte! e se penso alle risposte degli enti che dovevano occuparsene mi viene solo da ridere! il gioco della patata bollente che passa di mano in mano perchè magicamente è competenza di nessuno. Chi ci sarà dietro tutto questo? Lo sanno tutti ma non lo dice nessuno... che ridere!

    Rispondi

  • spica

    08 Luglio 2017 - 16:04

    Io direi ai giornalisti e a tutte le autorità competenti che, probabilmente, sarebbe meglio leggere le carte prima di emettere decreti e arrivando a conclusioni senza conoscere i fatti. Le persone colpite dalla burocrazia, al momento, non sono coloro i quali si trovano , proprio in questo momento a gestire un' attività che non è la loro.

    Rispondi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi