Capo d'orlando

Un anno fa moriva Lorena

Oggi una serie di iniziative per ricordare la tragica morte di Lorena Mangano

lorena mangano

Il 28 giugno di un anno fa, al Policlinico, dopo tre giorni di agonia, cessava di battere il cuore di Lorena Mangano, la 23enne di Capo d'Orlando rimasta uccisa in un incidente stradale in via Garibaldi angolo viale Trapani. La panda di cui era alla guida fu centrata in pieno da un Audi lanciata a folle corsa e condotta dal 32enne Gaetano Forestieri che, accusato di omicidio stradale e competizione stradale, è stato condannato in primo grado a 11 anni di reclusione e posto ai domiciliari due giorni dopo la sentenza del 21 dicembre scorso. Per non dimenticare Lorena e sensibilizzare giovani e meno giovani sulle cause che hanno determinato questo tragico incidente, oggi sono in programma a capo d'Orlando delle iniziative volute proprio dalla famiglia della ragazza. Alle 19 sarà celebrata una messa, a seguire in piazza Matteotti, un convegno dibattito sulla sicurezza stradale. Quindi la lettura delle poesie dedicate a Lorena a conclusione di un concorso lanciato nei giorni scorsi. In giuria anche i familiari della sfortunata ragazza. Concluderà la serata un concerto di un gruppo composto da amici di Lorena.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Lite tra ambulanti sfocia in sparatoria

Lite tra ambulanti sfocia in sparatoria

di Sebastiano Caspanello