Lipari

Crocetta: dall'Asp assegno mensile ai fratelli Biviano

Sono quattro fratelli con una patologia degenerativa gravissima che vivono da soli alla periferia di Lipari, in un’area che non è coperta neppure da rete telefonica

«Sono stati erogati dall’Azienda sanitaria provinciale (Asp) di Messina i primi 5 mesi dell’ assegno mensile di 1.750 euro ciascuno ai fratelli Biviano». Lo rende noto il presidente della Regione siciliana, Rosario Crocetta.
«A partire dal prossimo mese - aggiunge il governatore - riceveranno regolarmente e per sempre, il contributo che serve
per la libera scelta sull'assistenza. I Biviano - ricorda Crocetta - sono quattro fratelli con una patologia degenerativa
gravissima che vivono da soli alla periferia di Lipari, in un’area che non è coperta neppure da rete telefonica. Per mesi
hanno sostato in una tenda davanti palazzo Chigi, aspettando che qualcuno risolvesse la loro situazione. Con la nuova legge
regionale - sottolinea il governatore - è possibile risolvere casi come questi e la prossima settimana tutti i disabili
gravissimi già identificati dalle Asp, riceveranno l’assegno di cura finalizzato all’assistenza. Ieri invece sono partiti i
pagamenti per i disabili di Palermo e provincia. Qualcuno ci accusa di essere in ritardo, - conclude il presidente della
Regione Siciliana - ma ricordo che la finanziaria è stata approvata un mese fa. Non conosciamo casi in Italia in cui dei provvedimenti di questa portata, vengano assunti 30 giorni dopo una legge».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi