messina

"L'Arena "Cicciò" è totalmente abbandonata"

Interrogazione del consigliere Libero Gioveni sullo spazio intitolato allo scrittore e giornalista. "Si restituisca alla città questo prezioso e panoramico spazio del Palacultura"

libero gioveni

Sono trascorsi quasi 5 anni (era il 27 luglio 2012) dall’emozionante inaugurazione estiva dell’arena all’aperto del Palacultura intitolata a “Domenico Cicciò” (indimenticato scrittore, giornalista e letterario), considerata certamente uno dei luoghi più suggestivi della città per mettere in scena delle rappresentazioni culturali, sociali e ludiche per la cittadinanza.

Eppure, nel corso di questi anni il degrado e l’abbandono (che hanno incoraggiato purtroppo anche delle azioni vandaliche) hanno via via preso il sopravvento, tanto da rendere la struttura praticamente inagibile (oltre che indecorosa)!

Le infiltrazioni d’acqua, per esempio, hanno rappresentato e continuano a rappresentare la classica “punta di un iceberg”, con tutto ciò che tale criticità determina strutturalmente anche per i locali sottostanti!

E’ certamente paradossale il fatto che questa preziosa struttura, che sembra essere stata costruita sul “tetto del mondo” per il meraviglioso scenario che offre sullo Stretto, si trovi proprio nello stabile che era stato realizzato per delle finalità culturali; così come fa specie il fatto che, sempre al Palacultura, il sig. sindaco, poco prima di diventare primo cittadino, tentò di costituire il famoso “Movimento della cultura” chiedendo che i locali dell’immenso palazzo di viale Boccetta, appunto, potessero essere tutti utilizzati per scopi culturali (e le inqualificabili condizioni dell’arena “Cicciò” certamente stridono con quanto auspicato allora dal sig. sindaco!).

Si consideri, infine, che al buon nome di Domenico Cicciò, permanendo tali simili condizioni di degrado della struttura, non viene certamente reso quell’omaggio che la sua eccelsa figura merita, con conseguente e giustificatissimo rammarico da parte della famiglia!

Gioveni chiede che vengano adottati i necessari provvedimenti per pianificare a breve termine degli interventi di manutenzione e recupero della struttura; ma interroga anche il sindaco, l'assessore alla cultura e quello alle manutenzioni se intendano considerare l’arena “Cicciò”, una volta completati gli auspicabili interventi di recupero, una importante “location” da valorizzare e utilizzare per buona parte degli eventi culturali cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Lite tra ambulanti sfocia in sparatoria

Lite tra ambulanti sfocia in sparatoria

di Sebastiano Caspanello