GIRO D'ITALIA

Nibali secondo nella generale

Lo Squalo dello Stretto ha chiuso al terzo posto la tappa di Asiago. Domani nella cronometro di Milano tenterà di strappare la maglia rosa a Quintana

Giro e Nibali, emozioni a Messina

Il francese Thibaut Pinot ha vinto, dopo uno sprint ristretto, la ventesima tappa del 100/o Giro d'Italia di ciclismo, da Pordenone ad Asiago (Vicenza), lunga 190 chilometri. Secondo il russo Ilnur Zakarin, terzo Vincenzo Nibali. Il colombiano Nairo Quintana ha conservato la maglia rosa.

Dopo la tappa di oggi, conclusa sull'altopiano del Vicentino, Quintana ha incrementato il proprio vantaggio sull'olandese Tom Dumoulin, favorito nella cronometro di domani da Monza a Milano, portandolo a +53". Nella classifica generale del 100/o Giro d'Italia di ciclismo, adesso Quintana guida con 39" su Nibali e 43" su Pinot. Dumoulin è quarto, a 53" dal colombiano in maglia rosa.

"Il Montegrappa lo abbiamo affrontato pancia a terra, a tutta, sull'ultima salita del Foza ho provato ad accelerare. Dal viso di Quintana non trapelava niente, non sono riuscito a capire come stava, è stata una sfida a velocità altissima. Domani sarà un'altra giornata dura, siamo tutti al limite, perché è stato un Giro difficile, anche tatticamente. A turno siamo stati male tutti e la cronometro è stata l'ago della bilancia". Così Vincenzo Nibali ha commentato l'esito della penultima tappa del Giro, vinta da Thibaut Pinot. La corsa rosa si deciderà domani, con la cronometro da Monza a Milano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Domani i funerali di Marta Danisi

Oggi i funerali di Marta Danisi

di Rosario Pasciuto