MESSINA

Caos al Piemonte, arrestato marocchino

Dopo essersi introdotto nel reparto di cardiologia, creava panico tra i degenti e danneggiava suppellettili della struttura

Caos al Piemonte, arrestato marocchino

Nel pomeriggio di ieri, a seguito di due distinte segnalazioni alla sala operativa, i poliziotti delle Volanti hanno arrestato Pugliatti Giuseppe, 71enne messinese, ed El Arbaoui Mohamed 41enne marocchino, ritenuti responsabili uno di resistenza a P.U. e minacce, l’altro di danneggiamento aggravato e resistenza a P.U.
In particolare il 71enne è stato arrestato perché, in evidente stato di ubriachezza, ha minacciato di morte e tentato di colpire con una sedia gli agenti intervenuti presso la sua abitazione per una lite in famiglia.
Il 41enne marocchino, invece, dopo essersi introdotto nel reparto di cardiologia dell’Ospedale Piemonte, creava panico tra i degenti e danneggiava suppellettili della struttura. Inoltre, nel tentativo di sfuggire al controllo dei poliziotti frattanto intervenuti cercava di colpirli con calci e schiaffi.
I due arrestati, su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica dott. Francesco Massara, sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza in attesa di essere giudicati stamane con rito direttissimo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Era meningite di gruppo B

Era meningite di gruppo B

di Marina Bottari