MESSINA

Immigrazione clandestina, arrestato congolese

Immigrazione clandestina, arrestato congolese

I poliziotti della Squadra Mobile di Messina hanno eseguito ieri, in collaborazione con i colleghi del Commissariato di P.S. di Caltagirone, l’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Tribunale del Riesame di Messina, nei confronti di BIENUENUE Yoka, nato in Congo il 11.11.1984, responsabile di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina.
Lo stesso, il 16 novembre scorso, a seguito dello sbarco presso questa area portuale, della nave “PHOENIX” con a bordo n. 339 migranti di varie nazionalità soccorsi in mare, ed al termine delle indagini espletate dagli investigatori della Squadra Mobile, era stato sottoposto a fermo  per avere effettuato, in concorso con altri ed in violazione delle disposizioni in materia di immigrazione, il trasporto di 22 stranieri nel territorio dello Stato italiano ponendosi al comando di un’imbarcazione non idonea a contenere un tale numero di passeggeri in condizioni di sicurezza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi