CALCIO

Messina deferito per la fideiussione

Non ancora decisa la data dell'udienza davanti al tribunale nazionale federale ma è probabile, con i termini abbreviati, che possa tenersi alla fine della stagione regolare e prima dei play-out

"L'Acr Messina estranea ai fatti"

A seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., il Procuratore federale ha deferito il Messina al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare “a titolo di responsabilità diretta e propria, per aver depositato presso la Lega Italiana Calcio Professionistico, entro il 31 gennaio 2017, una garanzia dell’importo di € 350.000,00 in sostituzione di quella non più efficace prestata dalla GABLE INSURANCE AG depositata in sede di rilascio della Licenza Nazionale 2016/2017, anch’essa priva di efficacia nei confronti del beneficiario per mancato versamento del premio assicurativo”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi