MESSINA

Viabilità, screeening della Uil trasporti

Del piano di mobilità urbana avviato dal comune per verificarne le carenze e sollecitare l'adozione di provvedimenti

Gli ausiliari non possono  sostituirsi ai vigili

Misure per migliorare la viabilità poco incisive. Ausiliari del traffico lasciati soli. Corpo di polizia municipale insufficiente. Migliaia di euro persi da Atm per la segnaletica carente nelle Ztl. E' la sintesi di un monitoraggio curato dalla Uiltrasporti nelle scorse settimane e i cui risultati sono stati illustrati nel dettaglio in un report inviato all'assessore alla Mobilità, Gaetano Cacciola, e al Direttore Generale dell'Azienda Trasporti, Giovanni Foti affinchè adottino i necessari provvedimenti. Tra le criticità, come si diceva, la presenza sporadica dei vigili urbani o provinciali a fianco del personale ausiliario del traffico, in particolare nelle aree del mercato Vascone, corso Garibaldi e Cesare Battisti, nonostante fosse stato previsto un lavoro di squadra.  Secondo Michele Barresi, responsabile della Mobilità della Uiltrasporti Sicilia, i dipendenti Atm, lasciati da soli, devono affrontare evidenti difficoltà operative e a volte anche problematiche relative alla loro incolumità. Barresi si dice certo che l'inconveniente sia dovuto ai troppi impegni che la Polizia Municipale deve rispettare con una pianta organica risicata, ma anche che in questo modo va a rotoli il programma di collaborazione, concordato fra l'amministrazione comunale, l' Atm, i vigili urbani e il dipartimento mobilità, per snellire la viabilità. Secondo lo screening, nell'intera Ztl, inoltre, risulterebbero carenze nella segnaletica orizzontale e verticale che ridurrebbero di circa il 20% gli stalli blu idonei alla sosta a pagamento con perdite stimabili in decine di migliaia di euro mensili.  Mancano le strisce blu in vaste zone a nord del Teatro VE e nell'area del Boccetta, mentre nel quadrilatero centrale tra viale Europa e via Tommaso Cannizzaro è carente anche la segnaletica verticale, a volte mancante e in altri casi vandalizzata o ricoperta dalle fronde degli alberi .

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi