capo d'orlando

A giugno apre il nuovo approdo

Costato 60 milioni, finanziati con i fondi Po-Fesr 2007-2013, avrà 562 posti barca.

Palermo, trovato cadavere  nel porticciolo turistico

Essere un fiore all'occhiello per la nautica da diporto in Sicilia. È questo l'obiettivo del nuovo porto di Capo d'Orlando. L'opera, che aprirà ufficialmente le sue porte a giugno, ospiterà 562 posti barca riservati a imbarcazioni da 7,5 a 40 metri di lunghezza e l'ormeggio sarà in banchina con trappe a corpo morto.

La Porto Turistico Capo d'Orlando Spa è la società che ha costruito e gestirà l'approdo. L'opera, finanziata con fondi Po-Fesr 2007-2013, è costata 60 milioni ed è stata finita in due anni.

"Quest'opera nasce da una sinergia fra il pubblico e il privato - ha commentato il primo cittadino di Capo d'Orlando Franco Ingrillì - Abbiamo instaurato un rapporto di collaborazione molto forte con la società del porto di Capo d'Orlando. Per 25 anni abbiamo tentato di completare l'opera e finalmente grazie ad un project financing abbiamo deciso di coinvolgere i privati. Abbiamo avviato un percorso comune per far conoscere questo porto e fare opera di comunicazione per rappresentare al meglio la città e quest'opera".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi

Lite tra ambulanti sfocia in sparatoria

Lite tra ambulanti sfocia in sparatoria

di Sebastiano Caspanello