CALCIO

Il Messina pensa al Matera

Giallorossi tra presente e futuro. Domani alle 18.30 la sfida con i lucani. Ballottaggio Musacci-Mancini a centrocampo

Messina, torna Manuel Mancini

Il Messina guarda al presente che si chiama soprattutto Matera e aspetta con ansia il futuro, colpa della prossima penalizzazione e dell’inchiesta sul calcio scommesse portata avanti da procura e guardia di finanza che vogliono vederci chiaro su alcune partite giocate nella passata stagione dalla formazione peloritana. In attesa degli eventi, la squadra è concentrata sull’obiettivo stagionale, e cioè la salvezza che adesso passa anche da due trasferte consecutive quella di domani e la successiva di Andria. Contro il Matera, il Messina, in situazione di normalità, sarebbe chiuso dal pronostico ma l’imprevedibile crollo dei lucani di Auteri, sei sconfitte nelle ultime sette partite, rende la sfida aperta anche per il buon momento di forma dei giallorossi, confortati dalla recente striscia positiva. In vista del rush finale, il tecnico Lucarelli non vuole trascurare nessun dettaglio a cominciare da quello relativo ai diffidati che in caso di ulteriore cartellino sarebbero squalificati. Ecco perché domani a centrocampo vedremo solo uno tra Musacci e Mancini, con il primo favorito e al rientro dopo un turno di stop. Problema analogo in difesa con Rea e De Vito ma in questo caso entrambi dovrebbero giocare dal primo minuto. Per resto l’allenatore livornese non sembra intenzionato a cambiare anche perché il sistema di gioco dà garanzie e soddisfazioni. In mezzo al campo confermati Da Silva e Foresta nel ruolo di trequartista. Nel Matera, che mercoledì prossimo sarà impegnato nella finale di andata di coppa Italia contro il Venezia, annunciati alcuni rientri importanti, defezioni che hanno determinato molte delle sconfitte, alcune incredibili, dei lucani. Certa l’assenza dello squalificato Armellino.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta del Sud online

Caratteri rimanenti: 400

Le altre notizie

i più letti di oggi